Wind, sand and stars - (with apologies once again to De Saint-Exupery)

Mesospheric Noctilucent Clouds capture the first rays of a new day’s sun

Mesospheric Noctilucent Clouds capture the first rays of a new day’s sun

That is my planet.

I gaze lovingly at the surface with its boundless and beautiful colours. How many times have I explored its borders as the dawn immortalises its curves, glowing in an indescribable light-blue that is perfectly outlined by the light of iridescent mesospheric clouds: the colour of infinite patience.

Shrouded in silence I look out: I feel our planet’s heart beat as I watch the vital water run along infinite veins across the land, nourished and protected by the clouds that cover Earth’s surface like the cloak of a vestal virgin. Its breathing is calm and eternal like the tides but large as ocean waves. It holds the power of winds that sweep sand from a hundred deserts to the tops of a thousand mountains in one breath.

In a few hours, all this will be a memory. My spaceship is quiet and dark in waiting, but soon it will turn into a dramatic theatre when we return to Earth. Everything that has a beginning must come to an end: this fragility makes each experience unique and even more valuable.

I try to fill my eyes, my mind and my heart with the colours, nuances and sensations so that my memories will be witness to the experience. Underneath me on Earth, lands merge: country boundaries are non-existent when you look down from up here in the Cupola. I observe the lands of men.

I always feel the irresistible attraction of the sky and stars when I look up on Earth. I encourage my mind to lose itself in the infinite and the unknown. It is in our nature, our Ulysses gene. Nonetheless, Ulysses returns to Ithaca after many travels: his island always in his dreams. If I had been born in the interstellar darkness, if I had spent my entire life traveling far from our world, I would look back at our bright-blue waters and diverse continents with the same admiration. Every sunrise and every sunset would instil the same sense of awe. I would dream of sinking my feet in the warm sands, to feel the cold embrace of snow and the caress of the salty sea-breeze that blows towards land. I would wonder how it feels to bathe in its waters, to bask in the warmth of the Sun.

But I am lucky: I was born there.

That is my planet. That is my home.

Credits: ESA/NASA

Credits: ESA/NASA

This entry was posted in Luca blog and tagged , . Bookmark the permalink.

113 Responses to Wind, sand and stars - (with apologies once again to De Saint-Exupery)

  1. Paola Livorsi says:

    Bellissimo racconto, Luca! Buon viaggio di ritorno, ti attende la terra degli uomini e delle donne

  2. liviana says:

    Ho letto solo la prima riga per ora. Mi riservo di piangere domani...
    Ti aspettiamo a braccia aperte Luca :)

    • liviana says:

      11\11 2013 h. 03.30...( più o meno)
      Stai salutando tutti, sbracciandoti, con un sorriso immenso sul viso...
      Sì, ora posso andare a leggere...
      Bentornato Maggiore :)

  3. antonella says:

    Grazie...

  4. Caterina says:

    Buongiorno Luca,
    sarebbe bello davvero poterti leggere in un'unica raccolta con immagini simili.
    Sicuramente hai il dono della scrittura e di trasmettere emozioni, ma perdonami, vedere scenari simili, che vanno oltre la professione, ti aiutano tanto.
    Penso le emozioni e la commistione di sensazioni che avrai quando toccherai la pelle dei tuoi figli, ne sentirai il profumo. E poi quando sprofonderai nell'odore e nel tocco di tua moglie e poi delle persone che più ami. Sicuramente saranno sensazioni nuove, dopo tutto questo che hai vissuto. Saranno albe nuove, aurore e orizzonti... eruzioni e deserti che si fanno terrestri e vita plasmabile. Ti danno ciò che finora hai visto e toccato sotto un altro aspetto. Con stima immensa, Caterina.

  5. rossella says:

    ..L'avventura continua...Grazie,,,

  6. irene says:

    Luca!! Torna a Terra, ma torna presto anche sullo Spazio!!!! Safe journey!!

  7. Nicola Manzo says:

    Straordinario Luca...Riesci a coniugare scienza tecnologia e avventura in una poesia che ci tocca profondamente.Grazie..

  8. Roberto N. says:

    Caro Luca, ho sempre seguito con immenso interesse e passione le emozioni che ci hai trasmesso con le splendide foto del nostro pianeta e con le tue sensazioni, che abbiamo trasformate in nostre, grazie alle tue parole.
    Non ho mai fatto commenti, limitandomi ad emozionarni ai tuoi scritti, ma adesso che la "nostra" esperienza" sta volgendo al termine, volevo ringraziarti per tutto quanto ci hai dato, regalato e condiviso con noi. Lasciami dire che finalmente abbiamo avuto la possibilità di vivere in prima persona, tramite te, questa eccezionale avventura.
    Ti aspettiamo sul nostro pianeta a braccia aperte per ringraziarti di aver accresciuto le nostre conoscenze e la nostra anima.
    Un abbraccio.

  9. Rita says:

    Mi lasci commossa e senza parole, quelle belle le hai scritte tutte tu! Buon rientro a casa, grande Luca... (tanto se vieni a Roma farò in modo di conoscerti)...

  10. Angela says:

    Zack, bersaglio centrato! In pieno.
    Perché mi cogli impreparata... perché questo post non me l'aspettavo... perché oggi puoi immaginare cosa stia... perché tanto sai tutto, te l'ho già detto.
    E ti avevo detto pure che avrei evitato i ringraziamenti, però...
    Grazie per avermi condotta, per mano, nel tuo Sogno. Grazie per avermi fatto vivere un film. Grazie per avermi fatto vedere il "tuo pianeta" da un'altra prospettiva: volando. Grazie per i tuoi sorrisi, per i regali inaspettati, per le tue parole, per le emozioni uniche ed irripetibili che mi hai donato in questi mesi. Grazie per avermi dimostrato che si può essere Grandi, sentendosi piccoli. Grazie per avermi spiegato, con semplicità, un mondo troppo lontano da me. Grazie per avermi fatto evadere dalla routine e dai problemi. Grazie per avermi permesso di ridere, piangere, scherzare, giocare, con te, senza dire mai nulla... e questo perché la differenza tra noi non l'ho mai avvertita: ti sei posto subito come un amico, con una semplicità, una bontà ed un'umiltà talmente disarmanti da azzerare "le distanze". E grazie per tutto quello che sto dimenticando di scrivere, per colpa di una inarrestabile emozione che non mi permette di digitare.
    Ci hai cambiati, Lù. Ci hai resi migliori, ci hai fatto toccare l'impossibile... Il vero privilegio lo abbiamo avuto noi.
    (ti rammento solo una cosa: avrei voluto fare molto di più.)
    E adesso? Adesso si continua. Si sta chiudendo un capitolo, non il libro.
    Ricorderemo tutto questo insieme, "Capitano volante"! Ricordi preziosi, custoditi per sempre dentro di noi.
    Buon rientro, il tuo pianeta ti aspetta, con immensa gioia. : )))
    Un abbraccio grande, col cuore.

    PS: e grazie, per avermi salutata con questo post... :')

  11. luigi says:

    Fai attenzione al rientro....adesso siamo tutti innamorati di te......

  12. Fernando - IZØEUI says:

    Sei in bilico sulla sottile linea che separa il dispiacere di lasciare una esperienza indimenticabile fluttuando nello spazio potendo ammirare ciò che poche persone possono ea il piacere di poter riabbracciare i tuoi cari e poter raccogliere in terra le chiavi dell'auto che ti scivolano dalle mani.
    Semmai passassi da Guidonia fai un fischio, hai un caffè pagato che ti aspetta.

    Grazie per quanto ci hai trasmesso.

    Fernando - IZØEUI

  13. Fabiolous says:

    Bellissimo il pezzo in cui parli dell'astronave come se fosse un film, invece è tutto reale.

    Luca, vorrei chiederti una cosa. Lo so, è davvero banale, ma mi piacerebbe conoscere il tuo stato d'animo per il viaggio di rietro.

    Fabio

  14. roberto 22 says:

    ... brividi... !!! grazie per aver trasmesso a noi "sulla terra" l emozioni che si provano guardandola dalla spazio. Buon viaggio, e felice rientro a casa....nella tua Terra.

  15. Francesco TeneriX says:

    senza parole.

  16. Michela Deiana says:

    "Guarderai le stelle,la notte. È troppo piccolo da me perchè ti possa mostrare dove si trova la mia stella. È meglio così. La mia stella sarà per te una delle stelle[...] Quando tu guarderai il cielo,la notte, visto che io abitero in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai, tu solo, delle stelle sce sanno ridere".
    A. De Saint Exupéry
    Grazie Luca, grazie per aver condiviso con noi questa esperienza.

  17. Pierluigi Santacroce says:

    Sei stato i miei occhi… Che hanno visto da una prospettiva sconosciuta, e che mai potrò conoscere, il mio pianeta, la mia vita. Grazie per le emozioni e le visioni che mi ha regalato! Buon ritorno a casa, Pierluigi.

  18. giorgio says:

    nel mio piccolo ad ogni decollo sento il gene di Ulisse. Mi chiedo sempre: ma che ci faccio qui. Poi salire spinto da un'energia che ti porta sulle vette; qualche volta da li ti preleva per spingerti ancora più in alto. E da lassù infiniti panorami e voglia di andar lontano. Il battito è solo il tuo. Tempo, frenesia, confini, tutto sparito. E' un incanto. Ma il rientro è una imprescindibile conseguenza e tutto sommato non così drammatico. I tuoi amici sono la ad aspettarti.

  19. Alessandra Barucchieri says:

    Leggere e non riuscire a fermar le lacrime... un unico variegato sentire inscindibile... Perché quelle parole riflettono un sentimento, un'emozione, che tu hai riacceso, alimentato, accresciuto consentendo a me, e a tanti altri, di seguirti, di capire, di vedere, di scoprire qualcosa di unico ed indescrivibile. Ed ora che finisce la malinconia urla nell'animo, perché la stazione spaziale sarà d'ora in avanti sempre qualcosa di speciale quando la vedrò sfrecciare in cielo, ma sarà appena un po' meno luminosa nel mio cuore.
    E non ci saranno mai abbastanza "grazie" per questo tuo amore per il "tuo" pianeta... abbracciandolo, hai abbracciato noi tutti e ci hai portato con te...
    E adesso il viaggio continua... Spero che tu continuerai a condividere con noi il lavoro inestimabile che fai, anche se adesso proseguirà in un ambiente un po' meno unico e particolare, ma sicuramente non sarà il luogo che lo renderà prezioso ma la passione e la conoscenza e la sfida verso il futuro che tutte le persone che sono coinvolte ci mettono... e sempre ci sarà anche la passione mia e di tutti coloro che proseguono nella vita "normale" tenendo un pezzettino di cuore insieme a te!
    Buon rientro, Luca, e a presto!
    Alessandra

  20. stefania tovato says:

    Luca sei un grande, parole bellissime! ti invidio per aver visto quanto è bella la nostra terra da lassù, ti cambia totalmente la prospettiva di vita.
    Tutti dovrebbero vederla ,così che si imparasse ad amarla veramente
    Buon ritorno a CASA
    stefania

  21. Nicolaj Baramsky says:

    Thank you very much for this beautiful piece of lyric! Come home safe!

  22. daniela says:

    Hai espresso il tuo ultimo pensiero da questa esperienza spaziale in modo vero, poetico, toccante come, d'altronde, hai sempre fatto in questi lunghi mesi.
    Torni a casa arricchito di esperienze che in nessun altro modo avresti potuto raggiungere, pronto a vivere la tua vita con una nuova ottica ad ampio raggio e, per questo, migliore.
    Buon rientro Luca e ancora grazie per aver scelto di condividere tutto questo con noi.

  23. Rita cicciarella says:

    Oltre ad essere un grande astronauta sei anche un grande poeta......
    Ma ricorda che le albe e i tramonti della "tua vita" saranno tanti e variegati......
    Hai "volato " e sei stato fortunato, ma si può continuare a volare anche rimanendo immobili e osservando quell'infinito che hai tanto esplorato.....
    Continuerai ad essere li dove non sarai più anche al tuo ritorno..... Ma avrai la fortuna di dare e ricevere abbracci dove potrai perderti.....
    Buona vita Luca!

  24. Tobias Reining says:

    Like always, an amazing Blogpost. I wish you and your crewmates the best for your journey home.

  25. "Come si fa ad avere questa gratitudine nei confronti di una persona che non conosci?" A volte me lo chiedo, nel timore di aver sorpassato quel limite imposto da educazione, età, vecchi concetti .... ma ho poi subito la risposta : come un libro che ti apre verso nuove verità, come l'incontro fortuito con persone straordinarie, come lo scoprire nuove bellezze in ciò che già ammiri. Sono una "piccola" donna in Cammino ... ogni giorno mi sento più forte e ringrazio il Cielo per le avversità che ho dovuto superare per arrivare sin qui.
    Ti prometto che leggerò, ogni volta che potrò, i tuoi scritti, cercherò di portare le tue emozioni, il tuo stupore, la tua voglia di vivere a tutti coloro che avranno la bontà di ascoltarmi, ai "miei" splendidi ragazzi che mi trasmettono la gioia di vivere con le loro disabilità, alle mie "nonnine" sempre pronte ad aprirsi verso un mondo esterno che loro vivono nel chiuso delle pareti di una Casa di Riposo .... lo leggerò ai bimbi che sono il nostro futuro.
    Ripetendo ciò che ti ho scritto qualche giorno fa, ora posso dirti GRAZIE amico spaziale, testimone inconsapevole della realizzazione di alcuni miei sogni.
    Buona vita a te ed alla tua famiglia .... Arrivederci :)

  26. Valeria says:

    Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi."
    Antoine De Saint Exupéry "Il Piccolo Principe".
    In questi mesi ci hai dato modo di osservare il mondo attraverso uno sguardo per noi privilegiato : il tuo.
    Uno sguardo da sognatore, umile e consapevole della prospettiva unica dalla quale cogliere frammenti di infinito.
    "Il suo respiro ha il ritmo calmo ed eterno delle maree, la grandezza delle onde oceaniche, la potenza dei venti che spazzano in un soffio le sabbie di cento deserti, le cime di mille montagne."
    Lo sguardo di un Uomo innamorato della vita, e di ciò che essa gli pone innanzi.
    Lo sguardo di un esploratore che non dimentica le sue origini, e da esse trae la forza per affrontare nuove sfide.
    E allora In bocca al lupo per queste sfide, Maggiore ...
    Con questo brano, pregnante di Umanità ti confermi ambasciatore di nitide e pure emozioni.
    Che arrivano al cuore di chi legge come meteore in una notte stellata.
    Ti riconciliano con la vita, e ti arricchiscono di una commozione infinita.
    Buon rientro , Valeria

    • Valeria Ronsivalle says:

      E' stato emozionante vederti nascere come scrittore....scrivi ancora Luca, non far sì che questo tuo dono prezioso vada perduto, raggiungere i cuori è dono di pochi.
      HA, Maggiore ! :D

  27. Silvia Benvenuto says:

    Che dire Luca...
    Scrisse una volta che non è possibile saziarsi d'infinito.
    Vale lo stesso per le sue parole.
    Più ne scrive e più vorrei che ne scrivesse, perchè danno pace, perchè mi fanno sentire migliore davvero, mi fanno sentire parte di un Tutto così immenso.
    Una magia la sua, che mai più capiterà.
    Oggi sappiamo che Lei c'è, esiste, ed è un esempio per tutti... e ci ricorderà.
    Questo fa di ogni giorno, un giorno più bello.
    Dirle grazie è sempre troppo poco...
    Silvia.

  28. Fiorella says:

    Ti aspetta un futuro (molto in là con gli anni) di scrittore e poeta Luca. Sei proprio straordinario!!!

  29. Lella Bir says:

    La poesia è sempre stata nel mio mondo un aiuto a reagire alla vita nel migliore dei modi, la tua poesia di oggi ha regalato alla nostra mente sensazioni di una bellezza e arte come un pittore disegna e colora emozioni su una tela, la tua poetica descrizione a reso la terra ancora più bella, nei tuoi occhi rimangono le meraviglie di questo viaggio, nello spazio anche noi siamo stati con te e nei tuoi viaggi intorno al mondo, grazie Luca amico dello spazio.<3

  30. Sandra says:

    Obrigada por compartilhar, belas palavras e escolha de imagens.
    Minha definição de milagre:Uma grande série de coincidências com uma consequência quase impossível..
    Acho que foi Einstein que disse: "Existem duas maneiras de viver: Pode viver como se nada fosse um milagre, ou viver como se tudo o fosse." Eu prefiro crer que a minha/nossa existência humana é um seqüência de coincidências e viver neste planeta é a melhor delas.

  31. Claudio Vittorini says:

    Ti aspettiamo! E aspettiamo che magari tu racchiuda in un bel libro la tua magnifica esperienza per condividerla un pochino con noi!

  32. Joëlle says:

    During several months, you made my days happier, my environment more beautiful, my mood more joyful.
    I was amazed by your photos, and happy to live on a so miraculous land. We are going to miss you a lot Luca, but we are happy for you to find back your family and the people you love. Again and again, a thousand thanks to you for what you did on the net, we will never forget you, and I hope it will help a lot of people to be more respectful of our marvelous planet.
    Have a safe trip back to the Earth, thank you and be happy !

  33. Marti says:

    Ciao Luca, buon rientro!
    Oltre a pubblicare splendide fotografie, ci regali testi mozzafiato!!!
    Grazie di aver condiviso con noi questa avventura senza mai aver smesso di stupirci, spero di poterti conoscere un giorno..
    Sei super!
    Martina

  34. Daniela says:

    Grazie ,Grazie ,Grazie. E' difficile esprimere in parole quanto mi hai fatto vivere in questi mesi,emozioni , sogni e gioia di bambina ad aspettarVi per quel saluto ogni sera,una complicità che si è estesa come magia nelle tue bellissime immagini che hanno scandito la "tua buona notte", e il tuo "buon giorno" a noi terrestri .Sei una persona speciale , non solo per i tuoi" gradi",ma per i valori e la tenacia che hanno fatto di te "Luca Parmitano". La tua storia sarà la favola più bella da raccontare al mio nipotino Alessandro che ora ha solamente 5 mesi.Mi resta un sogno nel cassetto, stringerti la mano x ringraziarti del viaggio che ho fatto insieme a Voi.
    Buon rientro Maggiore
    nonna Daniela

  35. Fran Griffiths says:

    Dear Luca, your blog has made my heart swell and my eyes moist with tears. If only we earthbound mortals could see and feel the things you describe.
    It's Remembrance Day here in the UK and as I watch the wreathes being laid and hear the stories of the lives lost in wars all around the world I want to shout, it doesn't have to be like this. We are on this Earth for such a short time, it doesn't belong to us we are temporary residents. Nobody is all bad or all good, we must try harder to be friends.
    I wish you a safe return when the time comes. I will miss you Luca.
    Many thanks and love to you and your family,
    Fran in Cardiff

  36. Ayelet says:

    You are so lucky, Luca. And we, the common people on earth
    Are lucky because we read your blog and follow you on twitter and experience the whole adventure with you.

  37. einfach nur DANKE...

  38. Helen Levenduski says:

    You are a poet Luca... your writing is beautiful, your blog a treasure - a gift to us. (I would only ask for a rethinking of the phrase 'land of men')

  39. luca says:

    leggere e lasciare fluire le emozioni è questo che provo, Luca grazie!

  40. Virgilio says:

    Grazie Luca. Grazie.
    Hai dato il vero significato alla parola "condividi".

    Chiedo a gran voce che appena farai ritorno a casa, nella nostra Italia, ti vengano tributati i massimi Onori che meriti.

    A presto leggerti
    V@

  41. Massimiliano Faraco says:

    Grazie AstroLuca, abbiamo imparato a chiamarti col tuo nome di "battaglia" anche se di battaglia non c'era niente nella tua missione.
    Ci hai regalato la pace delle immagini che abbiamo apprezzato col tuo stesso stupore, ci hai portati con te sull'ISS, hai sdoganato un mondo rendendolo accessibile a tutti, come si fa con le più belle scoperte, come si fa quando hai ospiti graditi a cena e tiri fuori la miglior bottiglia che hai in cantina.
    Grazie di cuore, è commovente leggere le tue parole che con una sensibilità toccante hanno reso perfettamente il significato del nostro essere su questa terra di uomini. E, per chi lo volesse cogliere, hai lanciato anche un monito: prendiamoci cura di questo dono per far si che anche i nostri figli e i figli dei nostri figli ne possano trarre stupore. Siamo ancora in tempo!
    Buon rientro, la tua famiglia ti aspetta.
    Massi F.

  42. Danilo Pilota Maldestro says:

    Grande Luca! La passione che scorre nelle vene racconta di un ragazzo italiano che ha realizzato un sogno... Complimenti all'uomo, ma anche al Maggiore Parmitano che ha rinnovato i fasti della grande storia aeronautica del nostro Paese. Per Aspera ad Astra! E buon atterraggio.

  43. Valeria Q. says:

    Grazie Luca, perché hai fatto sì che lo spazio non sembrasse poi così lontano. Buon rientro!!

  44. Maria Teresa Noto says:

    Parole che toccano il cuore...soprattutto di chi guarda il mondo con spontaneità e, forse, ingenuità! Qualsiasi esperienza, se positiva in maggior modo, lascia un segno indelebile nella nostra vita e nel nostro animo.
    E' vero che qualsiasi cosa ha un inizio deve necessariamente finire, però a me piace pensare che la fine di un qualcosa (un viaggio, un lavoro, ecc.) è soltanto l'inizio di un qualcos'altro, magari una seconda, o una terza volta sulla stazione spaziale!!!!
    Ci hai fatto emozionare, ci hai fatto divertire, ti abbiamo fatto compagnia, ti siamo vicini e ti saremo vicini, semplicemente con il nostro calore e con un sostegno morale, durante il tuo rientro.
    Semplicemente Buon Rientro!

    Maria Teresa

  45. eleonora says:

    sei una creatura meravigliosa. grazie di tanto amore. :)

  46. Silvia Mazzelli says:

    Grazie Luca... lo sai... ti aspettiamo qui.
    E... ti vogliamo veramente tanto bene!
    Buona vita, Luca e... ciao!

  47. Olga Garcia Crecente says:

    Leggo e sono commossa delle tue belle parole e la tua voglia di riempirti gli occhi fino all'último delle meraviglie che ci hai fatto conoscere in foto. È vero che ogni cosa ha un inizio ed una fine, la tua missione sara to be continued.... e noi sempre vedremo con i tuoi occhi, si continuerà ad imparare tante cose nuove. Grazie Maggiore Luca per tutto ciò che ci hai donato, oggi ti aspettano grandi cose tra cui l'incontro con le tue príncipesse e tutta la familia. Presto ti vedremo in un libro o un'altra missione, sono sicura. Mamma da Cuba ti invia un bacio ed un abbraccio ti vuole bene come una nonna... un abbraccio forte.

    Olga

  48. Francesco says:

    That's home (Carl Sagan, Reloaded).

    Grazie!

  49. Cristina Luxardo says:

    Grazie Luca, il tuo cuore delicato innamorato della Terra mi ha emozionato e fatta fermare a riflettere.
    Buon rientro!

  50. Isabella Virgilio says:

    Ci hai detto che non bisogna mai smettere di sognare e abbiamo sognato con te...
    Ho già avuto modo di ringraziarti per tutto quello che hai voluto condividere con tutti noi.
    Adesso ti dico semplicemente grazie per aver fatto parte della nostra vita, io, mio marito e mia figlia ti ricorderemo per sempre come un caro amico di famiglia che per un po' è stato da noi.
    Se sarà possibile, se lo vorrai, continueremo ad incrociare la nostra orbita con la tua... con immensa stima ti auguro il miglior rientro possibile a casa.
    Ciao amico (ancora per poco) tra le stelle ^_^

  51. Il mondo é rotondo e tutto torna ... Un viaggio perfetto é circolare : gioia alla partenza e gioia al ritorno , ma quanto più lungo e lontano sarà un viaggio tanto più i resoconti diventeranno preziosi e unici come le più grandi opere d'arte , onore a Te Luca che stai rientrando non solo con nuove scoperte , con quello che cercavi e lassù hai trovato , ma soprattutto con i tuoi nuovi occhi , con le immagini e i colori che solo tu possiedi e custodirai in eterno ... e ora "Casa tua" sarà ancora più meravigliosa ed immensa.
    Un Grazie eterno ! Samantha

  52. Luca, esprimi le tue emozioni in prosa, ma in realtà, la bellezza di ciò che descrivi è pura poesia. Si percepisce, che tu riconosca di essere una persona speciale e molto fortunata. Non è facile trasmettere, a volte, un feedback circa le sensazioni che si provano leggendo alcuni estratti, come il tuo in questo caso. Viene naturale, chiudere gli occhi, respirare profondamente, e provare ad immaginare le bellezze che avranno visto i tuoi occhi.

  53. Terry Savo says:

    con lacrime di gioia leggo e rileggo questo scritto bellissimo... grazie grazie grazie... nn smetterò mai di ringraziarti abbastanza per avermi donato tanto seguendoti da quaggiù... buon rientro a Casa...

  54. Joe says:

    Apreciated all of your news and informations!

    Have you and your crew a safe trip home, god bless you...

    Best wishes from zurich, Joe

  55. Laura Alloisio says:

    Per tutto quello che non hai mai smesso di dare, per tutte le emozioni che hai lasciato trasparire dai tuoi scritti, per ogni sorriso percepito anche se solo attraverso un freddo monitor, per avermi inconsapevolmente presa per mano e condotta nel tuo mondo, non posso fare altro che dirti Grazie Maggiore Luca. E' incredibile come alcune persone riescano ad entrarti nel cuore. Solo le persone speciali sanno rendere i momenti speciali. . Buon rientro sulla nostra Terra dove ti aspettano la tua Famiglia e tanti amici virtuali ai quali, con l'umiltà che ti contraddistingue, hai permesso di condividere il tuo sogno!

  56. Massimo Quattrocchi says:

    Buon ritorno!

  57. Ele says:

    Poesia allo stato puro, grazie per averci reso partecipi delle tue emozioni, buon rientro a casa nel calore della tua famiglia.
    Un augurio di ogni bene per il futuro.

  58. Davide BARIN says:

    Dalle origini dell'uomo, abbiamo sognato le stelle, tu ci sei e ci hai fatto sognare.
    A memoria non ricordo esperienze simili, ti ho scoperto tardi ma, meglio tardi che mai!
    Grazie, grazie per averci resi partecipe di quest'avventura e assieme a noi i miei figli che hanno potuto riempire i loro occhi di tanta grazie.
    Buon rientro, ma torna presto lassù perché tutto ciò ci mancherà!

  59. anna says:

    leggi nel mio cuore, sai coglierne ogni palpito... anna

  60. Lino says:

    Luca, che dirti... Mi hai lasciato senza parole... Hai raccontato tutto tu.
    Leggerti in questi 6 mesi è stata la cosa più dolce che io abbia vissuto in questi ultimi anni... Ho imparato tanto e mi piacerebbe continuare a leggerti ancora. Questo tuo racconto mi ha commosso, perché ancora una volta, sei riuscito ad entrare nel cuore di chi ti ha seguito in questi mesi...
    Dirti grazie è poco... Ma è l'unica cosa che riesco a dirti...

  61. ANNA says:

    Hanno detto tutto, ed a me non resta che dirti grazie di cuore ...Buon rientro

  62. pinella says:

    Quanto mi mancheranno le tue foto sulla nostra fantastica Sicilia...
    Buon ritorno a casa Luca ♥

  63. Carlo IK4JQQ says:

    Grazie Luca, questo è il nostro pianeta, così piccolo, unito, fragile, visto dalla ISS, tanto tormentato e diviso dal genere umano. Ho potuto riflettere, grazie a te, su temi complessi che tu mi hai reso più comprensibili e meglio visibili, ho potuto sognare con te, divertirmi ed emozionarmi, ora sono fiero di portare con me un arricchimento in più, che mi servirà sempre. Non era un obiettivo della tua missione, immagino, ma per me lo è stato, ed è riuscito in pieno. Grazie. Festeggio domani il mio compleanno e il tuo rientro, un motivo in più per ricordarti quando ripenserò a questa lunga estate in orbita, e ai miei secondi a bordo con te, grazie alla radio. A domani! Crlo

  64. Piero Cucinella says:

    Grazie Luca!

  65. Carlo IK4JQQ says:

    E grazie a te Angela per avermi sottolineato sempre con puntualità e sensibilità, le emozioni da cogliere, le più belle sfumature delle parole di Luca, le magie della missione e del "nostro" maggiore, aggiungendo le tue sensazioni, che cerco ogni volta immediatamente dopo aver letto il post di Luca, come un degno completamento delle parole del capitano volante. Grazie. Carlo.

  66. Anila.K says:

    Ti abbiamo detto sempre "GRAZIE" in questi mesi, ma con questo non so se basterebbe più ! Sono commosa. Luca, ci farai un regalo immenso se scrivi un libro con i tuoi ricordi di questa straordinaria esperienza. Riesci a trasmettere tanto e a toccarci nell' anima. Buon ritorno nel tuo pianetta, nella tua casa :)

  67. anna maria piepoli says:

    Se potesse risponderti, ti direbbe la Terra:- Grazie Luca per aver trovato parole così calde, spontanne, sincere, profonde per desrivere il tuo amore...sono io fortunata ad averti ...torna a casa Luca, mi sei mancato, grazie di esistere! Ti amo anch'io!

  68. Lorna T. says:

    Grazie Luca! Today you are returning to your earthly spaceship. How fortunate you are to have seen noctilucent couds at dawn on our beautiful spinning natural space station we call home where many family, friends and countrymen who love you wait for your safe return. I am sure that De Saint Exupery will understand. May Saint Christopher and guardian angels be with you! Godspeed! Enjoy a picture perfect re entry!

    "St. Christopher, holy patron of travelers, protect Luca, Karen, and Fyodor and lead them safely to their destiny."
    Amen

  69. Eda says:

    Oh our Earth.. i hope that mankind would recognize the importance and beauty of our mother nature… and one day when the earth is going to die .. everyone will cry.. for their own… oh humanity..

    People have stars, but they aren't the same. For travelers, the stars are guides. For other people, they're nothing but tiny lights. And for still others, for scholars, they're problems. For my businessman, they were gold. But all those stars are silent stars. You, though, you'll have stars like nobody else."
    "What do you mean?"

    "When you look up at the sky at night, since I'll be living on one of them, since I'll be laughing on one of them, for you, it'll be as if all the stars are laughing. You'll have stars that can laugh!"

    And he laughed again.

    "And when you're consoled (everyone is eventually consoled), you'll be glad you've known me. You'll always be my friend. You'll feel like laughing with me. And you'll open your windows sometimes just for the fun of it... And your friends will be amazed to see you laughing while you're looking up at the sky. Then you'll tell them, 'Yes, it's the stars. They always make me laugh!"

    Exupèry

  70. Andrea says:

    Grazie davvero Luca!

  71. Erminia says:

    Ciao Luca, bellissimo il brano del blog e bellissimo il paragone con Ulisse. Chi conosce bene l'Odissea e leggendola è riuscito, anche solo vagamente, ad immaginare quali sentimenti potesse provare Ulisse di fronte ad un viaggio avventuroso dalle mille peripezie, fatto in un epoca in cui approdare ad una terra sconosciuta era come trovarsi ai confini dell'Universo, beh, può anche provare ad immaginare quali siano i sentimenti che tu stai provato nel compiere questa esperienza meravigliosamente estrema che, però, non hai voluto tenere solo per te. In questi mesi, i tuoi occhi sono stati i nostri occhi, le tue emozioni sono state le nostre emozioni, il battito del tuo cuore è stato il nostro battito ed hai saputo risvegliare in tutti noi l'attenzione e l'amore per il nostro meraviglioso pianeta Terra, che è la tua casa, che è la casa di tutti gli Uomini.
    Ciao Ulisse, Itaca è vicina........

  72. annabo43 says:

    Il poeta astronauta ha colpito ancora!! Cosa dire dopo tutto quello che hai espresso tu, delle meravigliose sensazioni ed emozioni che ci hai regalato stando seduti nella nostra casa abbiamo viaggiato con te nello spazio e visto con i tuoi occhi un pianeta che ci ha meravigliato e colpito della sua bellezza e renderci conto di quanto pochi paesi conosciamo!! Ora tu rientri a casa nell'abbraccio amoroso della tua famiglia e alla quale noi dobbiamo tanta riconoscenza per il loro sacrificio di non averti vicino per così tanto tempo, Vi auguro tanta felicità!!! E mi unisco al coro di tutti anche con il mio GRAZIE!!! Buon rientro!!

  73. Alessandro says:

    Caro Luca, grazie per aver condiviso questa fantastica esperienza..
    Le foto e le accurate descrizioni di quanto hai vissuto e visto da lassù saranno un meraviglioso ricordo anche per noi che per sei mesi abbiamo virtualmente volato e galleggiato a gravità zero con te.
    Buon rientro!

  74. Riccardo says:

    Stupendo, commovente.
    Grazie! Spero di conoscerti di persona, un giorno.

    73 IZ1DFM

  75. Laurent says:

    Hello Luca,

    it has been a pleasure to read from you and follow your adventure, since the very beginning in your Semiorka rocket launch in May...

    And listening to you on amateur radio of course: what a big present you made to all of us...

    Have a safe trip back home and take care !!

    Laurent, F5FIE.

  76. Rosaria says:

    Buon ritorno a Casa!

  77. irene says:

    Sei anche un grandissimo poeta....è stato molto commovente e molto poetico come hai commentato la tua missione...e come hai salutato la tua permanenza tra i cieli infiniti...ho letto tra le righe anche la tua commozione e un certo rammarico nel lasciare quella che è stata la tua vacanza spaziale...
    Sono entusiasta di aver conosciuto così da "vicino" un astronauta come te con la tua umanità e semplicità .... Missione compiuta con più di 100 000 000 di KM volati !!
    in questi momenti stai per lasciare quella casa nei cieli e stai per salire su quello che ti riporterà con i piedi per terra...la tua terra...la nostra terra !!! BUON VIAGGIO LUCA!!!

  78. Liborio says:

    Grazie per quello che mi hai regalato in questi giorni in cui tutti siamo stati vicino a te, e se da piccolo (quando l'uomo è sceso sulla Luna) mi avessero detto che avrei potuto vivere anch'io (grazie a te) da vicino questa esperienza non ci avrei mai creduto.
    Buon ritorno Luca, la Sicilia ti aspetta.
    Liborio (Caltanissetta)

  79. Maria Giovanna says:

    Semplicemente emozionante. Anche queste tue parole sono, come le immagini che ci hai mostrato in questi mesi volati via in un soffio, una dichiarazione di amore non solo per il nostro pianeta, ma nella loro essenza più vera e profonda, per l'uomo. E sono un invito costante, forte, appassionato ad arrendersi alla bellezza disarmante del mondo e di ciò che "contiene". Non trovo parole per esprimere la mia emozione e la mia gratitudine. Buon ritorno a casa! De Saint-Exupery è orgoglioso di te, Luca, come lo si può essere di un figlio: puoi starne certo.

  80. Mauro IØKMJ says:

    Grazie Luca, ti aspettiamo, '73 ;-)

  81. LILA says:

    A bientôt Luca,

    Je me souviens, il avait demandé si les Français aiment toujours les livres, la littérature
    La réponse était oui, certains sont des Amoureux des Lettres, des fondus des mots.
    Puis il eu ce sourire de "madone" lorsque la satisfaction vient de l'intérieur, d'une impression qui se confirmait pour lui
    Pourtant une question restait en suspension, que serait la vie si on ne la rencontre jamais. Ne la cherche pas trop Amigo

    L'Europe en a déjà vue de toutes les couleurs et je prie que ses heures sombres ne soient plus ces atouts sans lesquelles elles ne sauraient pas construire son Histoire

    Au fils du rasoir comme un funambule
    SPERENZA,
    comme dans un rêve, un Vol de Nuit,
    C'était le nom que je donnais à ce soldat inconnu,
    aujourd'hui un trésor retrouvé,
    De retour sur Terre

    Amitié
    Lila

  82. Daniela says:

    Sinceramente commossa.
    Tu sei la parte migliore di quello che tutti noi vorremmo essere.
    Grazie....e non solo per la condivisione della tua avventura, ma per essere come sei.
    Il tuo amore per il nostro pianeta ci ha caldamente abbracciati e resi consapevoli della fortuna di vivere sulla Terra.
    E servivano le tue foto e le tue poetiche parole per ricordarcelo.
    Mi hai insegnato ad amare di più il mio pianeta....
    perchè anche io sono fortunata: anche io sono nata qui

    ...e non so come sia possibile verso uno sconosciuto, ma....ti voglio bene.
    Grazie, di cuore!

  83. Mister jingles says:

    Sei il nostro storico futuro....Parmitano FOR PRESIDENT, se passi dalla Sardegna fammi un fischio....sai chi sono!

  84. Simone says:

    Che Grande Uomo il nostro Luca! Buon rientro AstroLù! ;)

  85. Alba Connio says:

    Bienvenido Luca! de nuevo a la tierra.. tanto me acostumbrè a seguir tu viaje y a disfrutar tus fotos y relatos desde el espacio, que pienso cuànto voy a extrañar. Siento que detràs de toda esa vida tan rica, hay una gran persona. Te admiro. No quiero dejar de decirlo. Te extrañarè. Tampoco quiero dejar de decirlo. Y nunca se sabe què depara la vida, pero sì sè que èsto que me (nos ) has brindado , ha sido maravilloso. Me has hecho viajar por el espacio! Me has hecho soñar con tus fotos imaginando por una fracciòn de segundo que yo tambièn podìa ver nuestra tierra desde allà.- Y he vivido el suspenso, la làgrima y la sonrisa a travès de tus relatos. Què màs puedo decir? Desde el Uruguy, un "Ciao Luca" , un abrazo, una làgrima , una sonrisa y un graciasssss!!! Hasta pronto.-

  86. Monique Wagener says:

    Beautiful beautiful words.
    Once again thank you for what you have shown us, the thoughts you have shared with us, and a desire to do that bit more to save our only home :)

  87. nuccia says:

    Da qui sembrano solo problemi e difficoltà, ma attraverso i tuoi occhi la tua anima ..ci arriva finalmente il vero racconto della madre Terra che vive, respira e .....all'alba e al tramonto si colora...arrossisce, si emoziona....come noi.
    Grazie per essere così, per essere italiano.

  88. antonio fracchiolla says:

    Come al solito un bel racconto.
    Dovrebbero mandare tutti i potenti della terra sulla stazione, nessuno escluso.
    Solo così un'essere umano potrà sentirsi più attento al rispetto del pianeta.
    mi auguro vivamente di poter acquistare un tuo scritto con le esperienze ed emozioni vissute in questi mesi, da conservare nella mia biblioteca, così da poter dire in un tempo lontano che la tua esperienza vissuta sulla stazione è stata anche un po mia grazie alle tue foto e ai tuoi racconti.
    Buon rientro Luca!
    Felice di rivederti a terra
    Antonio

  89. Paola Pavesi says:

    Non sei più "solo" terrestre...
    Grazie per aver condiviso le tue emozioni!
    Paola

  90. Chiara e Samuele says:

    Ciao Luca,
    è stato bello vederti passare sopra di noi e salutarti a gran voce.
    Buon ritorno a casa e grazie di tutto!

    Chiara (9 anni) e Samuele (quasi 5 anni)

  91. Milla Q says:

    Luca, caro, thank you SO much for making so real for all of us the beauty of Space and of our home in these last months. It will not be the same without you up there. This beautiful piece of poetry you've written is even more beautiful because it comes from such a unique point of view. You are such a lucky man! Thank you again for sharing a little of that luck with us, wingless Earthlings!

  92. Amelia says:

    Grazie Luca,
    hai alimentato un sogno... Ed in molti potremmo dire guardando le tue foto: "C'ero anch'io!"

  93. oscar Fusco says:

    Buon giorno Luca.. ti aspettiamo.. !! E' talmente bello il nostro pianeta, la nostra casa come giustamente la chiami con tanto amore.., che si fa fatica a capire come noi umani, non gli animali dolcissimi.., ma noi.. solo noi .. facciamo di tutto per deturparlo, inquinarlo, abbruttirlo...!! Ecco .. questo è il pensiero che mi viene difronte a tanta bellezza.. a tanto infinito splendore.. " quando ci renderemo conto..?? " quando ??
    Ciao Luca.. buon ritorno !! un abbraccio !!!

  94. micaela says:

    grazie, luca!
    auguro a tutti gli uomini e le donne sulla terra di riuscire a guardare questo meraviglioso pianeta con gli occhi del cuore, come hai fatto tu. perchè tutte le distruzioni, le guerre e le violenze cessino come d'incanto.
    un abbraccio
    miki

  95. SEFOSSIVENTO says:

    Respiro d'infinito... battito di vita.

  96. Fin'ora ci avevi regalato solo le emozioni delle immagini. Il tuo pensiero ora trasmette l'enorme magia dello spettacolo visto dai tuoi occhi. Sei riuscito a condividere nel miglior modo possibile la tua avventura spaziale. Grazie per quanto ci hai dato. Silvio

  97. miche says:

    Complimenti Caterina. Il più bel commento che ho letto. Grazie anche a te. Michele

  98. vincenza scaccabarozzi says:

    Grazie Luca! Ti ringrazio per averci ricordato di amare la nostra terra e per avercela mostrata così bella! Perchè non pubblichi un ebook con il diario e tutte le foto? Buon rientro e bentornato Vincenza

  99. Lavinia says:

    Attraverso le esperienze di pochi fortunati come te, tanti altri possono continuare a sognare e solo immaginare, con un pizzico di invidia, quello che si prova stando lassù!

  100. liliana says:

    Grazie per averci fatto apprezzare la Terra, per averci ricordato quanto è meravigliosa e per averci ricordato che dono stupendo ci è stato fatto. L'amore con cui hai guardato il nostro pianeta e con cui ti sei dedicato al tuo lavoro ha lasciato un segno in noi.... ancora grazie per aver voluto condividere con noi questa esperienza.

  101. limperiale says:

    deve essere veramente bello guardare il mondo da lassù ...
    io mi sentirei un extratterrestre che ne ammira i colori , le forme ... cercando un posto ampio per atterrare e tutto gustare ...

    Buon ritorno astronauta

  102. antonella says:

    A volte bisogna andare lontano per scoprire un tesoro che ci é sempre stato vicino!

    Bentornato a casa Luca ,
    lasciati scaldare dal sole e affonda i tuoi piedi nella sabbia e immergiti nell'acqua del nostro mare per ritrovare l'emozione dell'eden !
    Grazie

  103. cinzia says:

    A volte certe profondità si riservano all'animo femmnile: è un piacere immenso scoprire che esistono anche uomini che arrivano a vivere il semplice respiro come poesia.
    Mi sarebbe piaciuto incontrarne qualcuno sulla mia strada.

  104. Valeria Ronsivalle says:

    Dovrebbero leggere questo brano nelle scuole, a testimoniare che il nostro pianeta si può amare di un amore infinito, oltre ogni parziale e relativa divisione.
    Sai che c'è ? io mi ritrovo nelle tue emozioni, nelle tue parole che, come un lenzuolo di morbida seta, avvolgono il tuo sguardo trepidante e commosso verso ciò che è alla base della nostra esistenza.
    E voglio condividerlo con i miei amici, con chi crede ancora che può esserci un mondo migliore.
    Perché non bisogna perdere mai il coraggio di sognare.
    Ed ogni volta che rileggo questo brano tocco un lembo di arcobaleno....
    Ciao Luca :)

  105. Ne approfitto per condividere anche qui un video che noi della redazione di Prometeo (programma che si occupa -e si appassiona!- di scienza, della rete nazionale Class Tv - canale 27 dtt) abbiamo realizzato, lasciandoci ispirare da queste (bellissime) parole.
    Possiamo definirci tuoi fan, Luca! In questi mesi abbiamo seguito la vostra spedizione e ne abbiamo parlato spesso in trasmissione.
    Abbiamo pensato così di raccontare i tuoi mesi sulla Iss con questo contributo video, che dà voce alle tue parole e gli affianca alcune delle immagini di questa meravigliosa avventura che avete condiviso con tutti.
    Saremmo veramente felicissimi se riuscissi a guardarlo...
    Speriamo che possa essere anche per te un bel regalo!
    https://www.youtube.com/watch?v=_6NkJGk7uRE#t=16
    Buona ripresa e buon lavoro!
    per il team di Prometeo
    Ilaria Cesanelli

  106. Pingback: Breath of the Creator | Brad Archote

  107. Viaf says:

    Caro Luca, ti scrivo queste righe per poterti dire che anch'io come tanti, ammiro moltissimo ciò che con fatica hai ottenuto dalla tua esistenza su e da, questo piccolo nostro mondo, un esperienza la tua, davvero degna di nota.
    Vorrei ingraziarti d'aver condiviso con noi la tua meravigliosa esperienza, e qui le parole si potrebbero sprecare, però leggendo le tue, così cariche di sentimento, riflessione e di sentita poesia, ne ho trovate alcune che spero ti piacciano, e che, sentendole vicine al senso di ciò che hai scritto, ho voluto dedicarti.
    Ancora grazie per aver donato anche ai miei occhi, quelle meravigliose immagini di Gea, che mai potrò dimenticare...Grazie, grazie e ancora grazie!

    Poesia:

    LA SOGLIA INARCATA
    Scruto,
    lungo la linea inarcata che è margine al mondo,
    disto’ * elevato davvero,
    dal certo e dal tocco sicuro dei cari,
    che tutto sul limine ha dunque una soglia
    affilata e sottile,
    esile e fragile molto,
    ma duro sì pure palpabile
    e male infrangete e frangibile
    come lo è l’anima schiusami** e chiusami*** in petto.

    * Disto’ = Distante, troncamento per abbreviazione ritmica, neologismo.

    ** Che mi si è schiusa, che è come un fiore sbocciato e dischiuso.

    ***Che porto dentro, che è chiusa dentro …

    Arrighini Vicenzo

    Viaf 2014
    TRADUZIONE ENG
    I scan,
    along the line that is arched edge of the world,
    is really in height,
    what is certain and reassuring from the hands of loved ones,
    that everything in limine thus has a threshold
    sharp and thin,
    very thin and fragile,
    but run hard palpable
    and that is incredibly shatter and frangible
    as it is the soul hatching and closed in my breast.

    Arrighini Vicenzo

    Viaf 2014

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>